Ascanio 2010: presentazione del programma | Comune di Tagliacozzo

In data 25 giugno 2010, presso il Palazzo Mastroddi, l’Associazione Amici del Festival di Mezza Estate di Tagliacozzo ha presentato la programmazione della XV edizione di “Ascanio” che debutterà il prossimo venerdì, 2 luglio, alle ore 18.00, in Piazza Duca degli Abruzzi.

Erano presenti, tra gli altri, il Direttore artistico, Andrea Buoninfante, il Presidente dell’Associazione Amici del Festival, Carlo De Sanctis, il Sindaco di Tagliacozzo, Dino Rossi, e l’Assessore alla Cultura, Domenico Amicucci.

“Ascanio” rappresenta uno degli eventi culturali che caratterizzano la stagione estiva del Comune di Tagliacozzo. E anche quest’anno, come da tradizione, si rievocheranno le atmosfere rinascimentali, attraverso sfilate in costume, musici, sbandieratori e mostre di antiquariato e artigianato.

La novità rispetto alle altre edizioni? Andrea Buoninfante ci fa sapere, senza svelare tutti gli arcani, che non si tratta di una festa, né di una semplice rievocazione storica, bensì di una “messa in scena” rinascimentale, l’intento è quello di mettere l’accento sulla grande importanza che il teatro ricopre nel corso dell’intera manifestazione.

La storia di Ascanio, insieme a quella rinascimentale di Tagliacozzo, quella desunta dai documenti, verrà così raccontata attraverso una sceneggiatura legata da un filo conduttore per l’intera durata della manifestazione.

Si punterà su musica e teatro. A termine di ognuna delle serate ci sarà un concerto: “Renaissance Faire”, il 2 luglio; “Maxmaber”, il 3 luglio; la “Compagnia La Giostra”, il 4 luglio. E per il teatro ci sarà la presenza costante durante l’intera manifestazione dell’Orchestra Tetralica.

Anche per quanto riguarda la gastronomia ci saranno menù rinascimentali declinati secondo un filo conduttore: gli elementi (acqua, aria, fuoco e terra). Questa è un’altra delle novità. I ristoratori di Tagliacozzo che hanno aderito prepareranno dei menù ispirati agli elementi: ci sarà una classificazione degli alimenti a seconda degli elementi. E come ha spiegato Eleonora Milano, responsabile del settore gastronomico di tale manifestazione, “nel mondo rinascimentale esisteva una struttura verticale, cosiddetta ‘catena dell’essere’, che metteva in relazione tutti gli esseri in un grande disegno”. La natura era  suddivisa in quattro distinti segmenti quanti sono gli elementi. Se i bulbi, le piante e i frutti appartengono alla terra e i volatili all’aria, animali come la pecora, il maiale o il vitello occupano una posizione intermedia. Pertanto chi vorrà potrà degustare prodotti gastronomici seguendo un percorso tra “cielo e terra”.

Per ulteriori informazioni in merito su programma ed eventi sono a disposizione volantini e locandine, inoltre è stato allestito il blog di Ascanio www.ascanio2010.wordpress.com.

Comune di Tagliacozzo.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: